Shofar

Shofar
IL SUONO DELLO SHOFAR

sabato 9 giugno 2012

Dovunque sarà il cadavere, li si raduneranno le aquile


Dovunque sarà il cadavere, lì si raduneranno le aquile.


 Perciò, anche voi siate pronti; perché, nell'ora che non pensate, il Figlio dell'uomo verrà. Matteo 24,44
Gesù avverte i suoi sulla sua seconda venuta. Quando verrà? è chiaro dal contesto:  nell'ora che non pensatedunque in un momento inaspettato, improvviso, e, non come tanti affermano, fra poco, tra breve. Nessuno lo sa. Già ai tempi del Messia il regno dei cieli era vicino: Matteo 4:17 Da quel tempo Gesù cominciò a predicare e a dire: «Ravvedetevi, perché il regno dei cieli è vicino».  
Ebrei 1:2 in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che egli ha costituito erede di tutte le cose, mediante il quale ha pure creato i mondi. Come possiamo notare, si parlava da allora di ultimi tempi (sono trascorsi quasi duemila anni ) tante guerre, tante carestie, tantissimi eventi naturali disastrosi, pestilenze che hanno decimato milioni di esseri umani, rivoluzioni e soprusi di ogni genere; eppure nulla è accaduto.
Siamo dunque costantemente, da duemila anni, sempre alla fine? 
Si è così; dalla nascita di Gesù Cristo è iniziata l'ultima epoca dell'umanità. Gesù però ammoniva:  «Guardate di non essere ingannati, perché molti verranno nel mio nome, dicendo: "Sono io", e: "Il tempo è giunto". Non andate dunque dietro a loro. Luca 21,8. Nel vangelo di Marco è scritto:  Quanto a quel giorno e a quell'ora, nessuno li sa, neppure gli angeli del cielo, neppure il Figlioma solo il Padre, Marco 13,32.
Ma c'è uno che ha la presunzione diabolica di sapere.... guardate un po.
2012-2013- IL GIUDIZIO DELLA TERRA E' INIZIATO
                               
MOLTI VERRANNO NEL MIO NOME, DICENDO: SONO IO.
Infatti questo falso- profeta si è autoproclamato Leone di Giuda, l'equivalente di Gesù Cristo; che faccia tosta: quanta superbia, quanto osare. Da delle date precise: 2012-2013. Gesù invece diceva: Quanto a quel giorno e a quell'ora, nessuno li sa, neppure gli angeli del cielo, neppure il Figlio, ma solo il Padre.
Dunque lui, il falso-profeta, è a conoscenza di ciò che solo il Padre sa.
Verso questi pericolosi personaggi, Gesù dice:  Non andate dunque dietro a loro.
Certo noi cristiani dobbiamo sempre vegliare, sapendo che viviamo negli ultimi tempi, ma il Signore verrà nell'ora che non pensiamo. La sua venuta sarà visibile a tutti, anche a quelli che lo trafissero, cioè i pagani, infatti, Gesù fu trafitto da un soldato romano-pagano. Ap 1,7-8.  Ecco, egli viene con le nuvole e ogni occhio lo vedrà; lo vedranno anche quelli che lo trafissero, e tutte le tribù della terra faranno lamenti per lui. Sì, amen. 8 «Io sono l'alfa e l'omega», dice il Signore Dio, «colui che è, che era e che viene, l'Onnipotente».
Gesù disse:  Se dunque vi dicono: "Eccolo, è nel deserto", non v'andate; "Eccolo, è nelle stanze interne", non lo credete; 27 infatti, come il lampo esce da levante e si vede fino a ponente, così sarà la venuta del Figlio dell'uomo. 28 Dovunque sarà il cadavere, lì si raduneranno le aquile.Matteo 24,26-28

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ottimo articolo caro fratello, vedo con gioia che il blog sta facendo un ulteriore salto di qualità! Dio ti benedica!!

l'ultimo ha detto...

Grazie anonimo, Dio benedica te grandemente, nel nome di nostro Signore Gesù Cristo, che verrà a ristabilire ogni cosa.