Shofar

Shofar
IL SUONO DELLO SHOFAR

mercoledì 20 giugno 2012

La grande rivelazione: Intermatrix è la voce dell'anticristo; seconda parte.



INTERMATRIX: La voce dell' Anti-messia

Gesù Messia d'Israele, Figlio dell' IDIO vivente eternamente; annunciato dagli antichi profeti: l'Emanuele, Tu dolce agnello che ti sei immolato per i tuoi, sconfiggendo il male.
Il tuo sangue prezioso- vitale, rigenerante, ci purifichi dai nostri peccati e, lo Spirito Santo che ci hai mandato, ci illumini il sentiero e ci dia discernimento, affinché possiamo riconoscere  gli spiriti; in questa epoca finale della storia dell'umanità, dove tanti falsi profeti vogliono minare la sana dottrina, che Tu ci hai trasmesso integra nei secoli, come Luce vera per rischiarare il cammino dell'umanità.

Amen, Signore Gesù Cristo, Tua sarà, com'è scritto, la Vittoria.

Molti, di coloro che leggono, si chiederanno perché contrasto così duramente il blog Intermatrix e il suo autore.
E' una domanda lecita, alla quale risponderò con poche frasi.

  1. Non lo attacco per antipatia personale, anzi mi è simpatico.
  2. Non per gelosia, di cosa dovrei essere geloso, non si può invidiare l'errore del prossimo.
  3. Non lo odio, anzi prego per lui, odio però chi parla in lui.
  4. Non ho nulla di personale nei suoi confronti, non lo conosco personalmente. 


Lo attacco perché egli lavora e fa propaganda contro Gesù Cristo.
E' presuntuoso, arrogante, pieno di se, bugiardo, doppio.
Molto confuso, semina terrore; è fortemente squilibrato e incoerente.
Fin dal suo primo post: La torre di babele, ho notato la citazione dello scrittore filosofo H.D. Thoreau, rappresentante di spicco dell'ideologia filosofica nord americana, denominata trascendentalismo.
Che ha come esponente più autorevole, e ideologo propugnatore, il famoso scrittore R.W.Emerson; ex pastore della chiesa unitariana, nonché autore preferito dall'anticristiano Nietzsche.


Nietzsche ha introdotto in Europa vari aspetti del pensiero e degli atteggiamenti emersoniani, come ad esempio la fiducia in se stessi, il tema della potenza, di un superuomo, l'amore della solitudine, e l'atteggiamento profetico (quello dell'anticristo n.d.a ).
Thoreau è considerato il rappresentante del filone anti-sociale del trascendentalismo filosofico nord americano.
Da notare che con il trascendentalismo inizia la secolarizzazione della società statunitense ( secolarismo e razionalismo filosofico sono le piaghe delle chiese americane) che poi si riversa, come un fiume in piena in tutta Europa, infettando le coscienze delle élite intellettuali borghesi, che a loro volta lo diffondono alle masse.

Io non mi occupo di filosofia, però, ne ho studiato, in modo non superficiale e, guidato sempre dallo Spirito Santo, tutte le implicazioni e i presupposti, che stanno alla base di ogni speculazione di tale manifestazione della mente umana.
Lo Spirito Santo mi ha fatto notare le macchinazioni diaboliche, che tanti danni hanno procurato all'intero genere umano, le profusioni di idee, lanciate come memi untori di concetti anti cristiani, che hanno plasmato per millenni tutte le società mondiali, culminando nell'aberrazione del trans umanesimo, ultima frontiera del razionalismo scientifico-filosofico-tecnologico, rampa di lancio del marchio 666, cioè del super-umano.
Per farla breve e, non rendere prolissa l'esposizione dei concetti, voglio fare un'affermazione categorica: il messaggio cristiano puro, di origine semitica, innestatosi nel mondo, prima greco- latino, poi occidentale europeo e mondiale, non ha bisogno di stampelle filosofiche, di nessun tipo, ne umanesimo, ne razionalismo- illuminista, ne romantico-idealista, ne tanto meno trascendentalista, nessuna scuola di pensiero socio-politica, scientifico- filosofica, religiosa ed esoterica; può essere d'ausilio al messaggio cristiano, nella sua pura e divina essenza.
Anzi qualsiasi tentativo, che prevede una rielaborazione in chiave.....? del messaggio dato da Gesù Cristo, è da considerarsi inquinante e dannoso.
Infatti l'apostolo Paolo, ispirato dallo Spirito Santo dice:

Guardate

che nessuno faccia di voi sua preda con la filosofia e con vani raggiri secondo la tradizione degli uomini e gli elementi del mondo e non secondo Cristo;
colossesi 2,8 .


E ancora mirabilmente lo Spirito afferma: Dov'è il sapiente? Dov'è lo scriba? Dov'è il contestatore di questo secolo? Non ha forse Dio reso pazza la sapienza di questo mondo? 21 Poiché il mondo non ha conosciuto Dio mediante la propria sapienza, è piaciuto a Dio, nella sua sapienza, di salvare i credenti con la pazzia della predicazione. 1 corinzi 1,20-21, e ancora: 10 A noi Dio le ha rivelate per mezzo dello Spirito, perché lo Spirito scruta ogni cosa, anche le profondità di Dio. 11 Infatti, chi, tra gli uomini, conosce le cose dell'uomo se non lo spirito dell'uomo che è in lui? Così nessuno conosce le cose di Dio se non lo Spirito di Dio.


12 Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da Dio, per conoscere le cose che Dio ci ha donate; 13 e noi ne parliamo non con parole insegnate dalla sapienza umana, ma insegnate dallo Spirito, adattando parole spirituali a cose spirituali. 14 Ma l'uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente. 15 L'uomo spirituale, invece, giudica ogni cosa ed egli stesso non è giudicato da nessuno.
I passi succitati esprimono in modo inequivocabile ciò che è in senso assoluto e sostanziale il messaggio evangelico.

Questa è la parola di Dio: 12 Infatti la parola di Dio è vivente ed efficace, più affilata di qualunque spada a doppio taglio, e penetrante fino a dividere l'anima dallo spirito, le giunture dalle midolla; essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore. 13 E non v'è nessuna creatura che possa nascondersi davanti a lui; ma tutte le cose sono nude e scoperte davanti agli occhi di colui al quale dobbiamo render conto. Ebrei 4,12-13
Ora vediamo la prima frase del post la torre di babele, dove scrive: Fin dalla più remota antichità storica l'uomo ha sempre dominato l'uomo a suo danno. Da che mondo è mondo i popoli soggiaciono al potere onnipotente di altri uomini loro simili, in molti casi proprio da loro scelti ed in altri in cui il potere è stato preso con l'inganno e la forza.
Da notare l'acuta considerazione storico-pessimistica; sconvolgente scoperta, è una novità originale, che denota ignoranza assoluta del percorso storico dell'umanità. Non capisco da chi dovevano essere governati gli uomini, se non da loro simili, poi, senza governo c'è solo l'anarchia che, non avrebbe risolto i problemi ma, li avrebbe accentuati.
Come mai l'apostolo Pietro dice:  13 Siate sottomessi, per amor del Signore, a ogni umana istituzione: al re, come al sovrano; 14 ai governatori, come mandati da lui per punire i malfattori e per dare lode a quelli che fanno il bene. 15 Perché questa è la volontà di Dio: che, facendo il bene, turiate la bocca all'ignoranza degli uomini stolti. 16 Fate questo come uomini liberi, che non si servono della libertà come di un velo per coprire la malizia, ma come servi di Dio. 17 Onorate tutti. Amate i fratelli. Temete Dio. Onorate il re. 1 Pietro 2,13-17.

Certo non bisogna ubbidire a leggi che vanno contro Dio, ma, attenersi alle regole della comune convivenza è cosa doverosa.

Viviamo in società, e ciò ha i suoi lati negativi e positivi.

Noto nella prima frase esaminata, la forte influenza della scuola filosofica trascendentalista, espressa dal Thoreau, che era poi fondamentalmente anarchico-individualista. Una cosa non mi è sfuggita, nell'esaminare i post del Clone di Giuda: il suo dualismo di stampo mazdeo, infatti egli cita spesso Arimane, che è la divinità negativa, che si contrappone ad Ahura Mazda, la divinità positiva. Emerson era attratto dalla religione mazdea, dalla quale trasse l'idea dello spirituale in natura, che fu il fulcro della ricerca trascendentalista.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

OTTIMO ARTICOLO ..!! avanti così siamo tutti con te, e non siamo pochi!

l'ultimo ha detto...

Grazie anonimo, e grazie a tutti i fratelli che rimangono saldi e irremovibili agli insegnamenti dello Spirito Santo: mandato dal Messia Gesù.
Questa è l'ultima epoca umana e le tentazioni del mondo sono aumentate a dismisura; chi ha fede sincera in Cristo Gesù vincerà.

Anonimo ha detto...

AMEN!

l'ultimo ha detto...

Carissimi fratelli delle chiese di Dio Vivente; ascoltate le parole dello Spirito, che parla solo nelle scritture rivelate, nei secoli dei secoli; pura verità, pura via, vita pulsante, che echeggia nei tempi, illuminando la storia.
Così dice lo Spirito per bocca dell'apostolo: Sbarazzandovi di ogni cattiveria, di ogni frode, dell'ipocrisia, delle invidie e di ogni maldicenza, 2 come bambini appena nati, desiderate il puro latte spirituale, perché con esso cresciate per la salvezza, 3 se davvero avete gustato che il Signore è buono. Accostandovi a lui, pietra vivente, rifiutata dagli uomini, ma davanti a Dio scelta e preziosa, 5 anche voi, come pietre viventi, siete edificati per formare una casa spirituale, un sacerdozio santo, per offrire sacrifici spirituali, graditi a Dio per mezzo di Gesù Cristo. 6 Infatti si legge nella Scrittura:
«Ecco, io pongo in Sion una pietra angolare, scelta, preziosa
e chiunque crede in essa non resterà confuso».
7 Per voi dunque che credete essa è preziosa; ma per gli increduli
«la pietra che i costruttori hanno rigettata
è diventata la pietra angolare,
8 pietra d'inciampo e sasso di ostacolo».
Essi, essendo disubbidienti, inciampano nella parola; e a questo sono stati anche destinati. 9 Ma voi siete una stirpe eletta, un sacerdozio regale, una gente santa, un popolo che Dio si è acquistato, perché proclamiate le virtù di colui che vi ha chiamati dalle tenebre alla sua luce meravigliosa; 10 voi, che prima non eravate un popolo, ma ora siete il popolo di Dio; voi, che non avevate ottenuto misericordia, ma ora avete ottenuto misericordia.
La vita cristiana.
Amen