Shofar

Shofar
IL SUONO DELLO SHOFAR

venerdì 30 novembre 2012

IL MESSIA GESÙ E' IL MESSAGGIO DEI MESSAGGI

Nessuno degli abitanti del pianeta terra conosce il volto di Cristo (Messia ) Gesù. Molti lo videro, lo sentirono, lo toccarono. Tanti interagirono con Lui, camminarono, mangiarono, bevvero , ridettero e scherzarono. Egli condivise gioie e dolori con tutti: fu un vero uomo, consapevole assoluto di se, mai mancò il bersaglio.
Eppure dopo la resurrezione nessuno lo riconobbe nella sua fisionomia, strano, com'è possibile? Tanti passi nei vangeli confermano questo fatto, non lo riconobbero persone sempre intimamente al suo fianco; Egli si faceva conoscere attraverso atti semplici: come spezzare il pane, mostrare le ferite sul suo corpo, dunque il suo volto, dopo la resurrezione, era trasformato, era anonimo, era un'icona irriproducibile, poteva essere chiunque: l'ortolano per Maria Maddalena, uno straniero per i due discepoli che percorrevano la strada verso Emmaus, uno sconosciuto per gli apostoli prima della pesca miracolosa.
Non voglio fare l'esegesi di questi accadimenti (non amo l'esegesi ); una cosa è certa: Gesù Cristo fu processato, condannato a morte, non ha alcuna importanza se appeso al palo o crocifisso, la cosa centrale è la sua esecuzione capitale. Questo è un messaggio importante, cioè, Gesù il Messia annunciato dagli antichi profeti, mandato sul pianeta terra da Dio Padre, per annunciare che il  suo Regno era imminente. Nacque in modo miracoloso, per opera dello Spirito Santo, che fecondò Maria, per molti questo evento è considerato leggenda, non solo per gli atei, ma anche da molti cosiddetti cristiani, che sogghignano nei loro cuori malvagi.
Questa nascita così insolita(per gli ipocriti), è una cosa banalissima per un' Essere infinitamente più intelligente di noi umani. Pensiamo ai progressi della scienza umana nei settori dell'ingegneria genetica, della clonazione, della manipolazione del DNA. Considerando che l'uomo, creatura formata da Dio, fatto a Sua immagine, a Sua somiglianza, è andato molto avanti, ( tecnologicamente ) fa i primi passi ( forse gli ultimi) sulla manipolazione genetica: oggi è tecnicamente possibile clonare un umano, cioè, far nascere un bambino senza intervento parenterale diretto.
Dunque, tutto considerato, Dio Padre può fare infinitamente più dell'uomo, pertanto la nascita di Gesù da Maria vergine, a mio avviso, è cosa normalissima, non ha nulla di miracoloso, è un grandioso messaggio per l'umanità.
Gesù è l'unico, reale, storico, scientifico, razionale, uomo nato da una vergine, per intervento diretto dell' Intelligenza delle intelligenze, cioè del Creatore Dio Padre ( a Lui sia la gloria eterna ).
Oggi, attraverso la lettura del DNA si può sapere con certezza chi è il padre e la madre di qualsiasi essere umano, anche di chi è nato in provetta, infatti nessuna cellula può vivere con metà DNA.
Gesù è vero uomo e vero Dio, unico Messia ( Cristo ), unico Salvatore, unico mediatore tra Dio e l'uomo.
Egli si è manifestato nascendo come tutti gli uomini, cioè da una donna ebrea di nome Maria, anonima, umile e pura, lontana discendente della stirpe regale di Davide; Gesù il figlio di Dio, il Messia ( Cristo ) stabilito da Dio Padre fin dalla fondazione del mondo, infatti, dice lo Spirito Santo: in principio era la parola, e la parola era presso Dio, e la parola era Dio.
Ora, a distanza di poco più di 2000 anni il suo messaggio è vivo più che mai: la sua parola è eterna, efficace, rivoluzionaria, realistica, salvifica e amorevole.
Gesù Cristo è il vero e unico Salvatore, che ci riscatta dal peccato, avendo compiuto il sacrificio dei sacrifici, versando il suo sangue per l'umanità.Questo è il Messaggio dei Messaggi.
      
    

Nessun commento: