Shofar

Shofar
IL SUONO DELLO SHOFAR

martedì 5 marzo 2013

A te perfida Jezebel

A te perfida Jezebel, ancella di satana, adultera adoratrice di baal, come nei tempi antichi il tuo malvagio veleno inquinò Israele, così oggi tenti di appestare la chiesa del Messia Gesù ma, sei stata scoperta, prima che le tue trame diaboliche andassero  a buon fine.
Ipocrita, priva di bene, avvolta nella caligine più cupa, evita di appestare questo blog, anche se non è splendente come quello di lucifero Clone di Giuda.
Tu certo non sei sola, ma in pessima compagnia. Il tuo tempo si avvicina al galoppo.
Dico a tutti quelli che vivono vicino a te: abbandonate le vostre case, fuggite lontano, perché la sciagura che colpirà la sua casa sarà grande, non vengano coinvolti innocenti.
Come l'antico profeta Elia ti dico: 23 Anche riguardo a Jezebel l'Eterno parla e dice: "I cani divoreranno Jezebel sotto le mura di Jezreel". 24 Quelli di Achab che moriranno in città saranno divorati dai cani, quelli invece che moriranno nei campi saranno divorati dagli uccelli del cielo».
Il Signore l'Eterno.

Nessun commento: